Daqualche mese a questa parte soffro di continua gonalgia. Premetto di giocare a calcetto 1 volta a settimana ma da giugno sono impossibilitato a farlo, mi è diventato difficile correre ed anche camminare. non riesco a piegarmi sulle ginocchia ed a rialzarmi senza aiuto delle braccia, e la fase di flessio ed estensione del ginocchio è diventata... Leggi di più alquanto deficitaria. se corro, quando mi devo fermare noto dolore e cedimento ad entrambe le ginocchia e spesso il dolore si propaga ai menischi. Mi era già capitato questo tipo di dolore ma con il riposo passava, ora, nonostante il riposo sembra amplificarsi. Rm eseguita il 10/8/2010 non segnala nulla, tutto nella norma, è la 3^ che eseguo in 3 anni e sembra sempre tutto apposto stante, poi, il fatto che sono diventato goffo nei movimenti proprio per questo continuo dolore. Non saprei cosa possa essere, artrosi, reumatismi,semplice infiammazione? Ho 28 anni e non ho mai avuto traumi a nessun ginocchio. Possibile che dalla risonanza non risulti mai alcunchè?ho sempre giocato a calcio senza grossi problemi, ora mi sembra che anche la muscolatura mi tiri, impedendomi la completa estensione del ginocchio se non con dolore. le mie gambe non riescono a sollevare nemmeno più il mio stesso peso. come se l'usura fosse totale.Cortesemente potreste aiutarmi sull'iter da seguire? grazie mille