05-12-2012

Deficit vitaminico

Partiamo subito con alcune premesse:Sono un ragazzo di 22 anni, che passa praticamente l'intera giornata davanti al computer (mattina e pomeriggio per lavoro, la sera per svago). Fumo tabacco grezzo senza additivi e nonostante la mia vita sedentaria riesco comunque a percorrere lunghe distanze a piedi se necessario senza problemi.Consumo abitualmente, da più o meno un anno, circa 1 grammo di hashish ogni sera (nel fine settimana la quatità probabilmente raddoppia visto che non mi reco a lavoro) e raramente marijuana: Non faccio uso di nessun'altra sostanza classificabile come droga, che sia leggera o pesante (mai provato droghe pesanti) e non bevo alcool dall'età di 19-20 anni (salvo una birra o un bicchiere di vino di tanto in tanto, comunque senza mai eccedere su questo campo, non che prima fossi un alcoolizzato, ma nelle uscite serali capitava di bere un bicchiere di troppo).Da qualche mese ho introdotto nella mia vita una dieta vegana.E' da molto tempo che presento degli strani dolori durante il sonno che portano inevitabilmente a svegliarmi. Fino ad oggi non vi ho mai prestato attenzione, ma questa mattina ho avuto la necessità di alzarmi poichè non riuscivo più a sopportarli da sdraiato (verso le 6 di mattina se può essere di aiuto).Onestamente non riesco a capire se sono le ossa a dolermi o i muscoli, ad ogni modo i dolori si presentano ogni volta in diverse zone del corpo (a volte le gambe, a volte la schiena) ma SEMPRE accompagnati dallo stesso tipo di dolore vicino la spalla destra, tra scapola e collo.Solitamente mi sveglio e rimango a letto in attesa di riaddormentarmi cercando di ignorare il disturbo, ma quando mi sveglio nuovamente per andare a lavoro posso affermare che il dolore è ancora presente negli stessi punti.A volte è accompagnato da delle fitte al costato, soprattutto sul fianco destro, ma non frequentemente (oggi non lo era, anche se questo dolore al costato era presente la sera, poco prima di addormentarmi).Ora, la cosa che a me pare più strana è che, quando mi alzo dal letto (prendiamo per esempio questa mattina dove i dolori erano insopportabili: spalla destra, schiena in generale anche se concentrato vicino al collo), i dolori diminuiscono vertiginosamente fino a lasciare solo un senso di intorpidimento/fastidio nell'arco di 5 minuti circa che rimane però per tutta la giornata.I dolori si presentano spesso anche in zona mandibolare, ma posso dire con certezza che non si tratta di bruxismo in quanto per un certo periodo ho anche usato un bite (o almeno penso che il bite debba escluderlo, datemi conferma)Cercando un po su google ho notato che molti dei miei sintomi sono ricollegabili alla fibromialgia, ma onestamente, se devo dare retta a google, è anche probabile che abbia un tumore in ogni parte del corpo, per questo sono quì a chiedere (ovviamente non credo di averre alcun tipo di tumore).Non mi sembra di aver dimenticano nulla, vi ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta =)Ah importante: recentemente ho svolto degli esami generici (per motivi che non sto quì a spiegarvi) e non è risultato nulla di anomalo apparte un colesterolo border-line (comunque innoquo da quel che ho capito).
Dr. Gina Risetti
Risposta di:
Dr. Gina Risetti
Specialista in Chirurgia pediatrica
Risposta
Salve, dall'anamnesi da lei riferita penso sia tutto riconducibile all'alimentazione vegana. Per esempio, il deficit della vit B12 presente nella carne, pesce e prodotti caseari causa debolezza, astenia, irrigidimento muscolare. Le consiglio di seguire una dieta alimentare equilibrata oppure può farsi consigliare dal suo medico di famiglia un integratore multivitaminico.
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica