Buongiorno Dottore, ho 41 anni e proprio ieri ho fatto un consulto neurochirurgico che mi ha lasciata nello sconforto più assoluto. Il medico mi ha detto che non sa da cosa dipende. I cerotti termici non rimediano il problema ma trovo comunque sollievo al senso di gelo interno che ho. Purtroppo temo che sia un problema di neuropatia alle piccole fibre che magari esordisce in modo blando e con il tempo peggiora, perciò mi chiedevo se fosse utile fare bipsia cutanea del nervo. Non può non esserci un motivo ad una parestesia simile. Sarà un deficit vitaminico ? Davvero non so che altri esami poter fare ? Pensa che un angioscopia possa essere utile?