30-08-2002

Definizione, cura e diagnosi

Cos'è la "Tiroidite di Hashimoto"? Come e dove si cura?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
La Tiroidite di Hashimoto o tiroidite cronica autoimmune è una patologia
infiammatoria del sistema immunitario e rappresenta sicuramente una delle
forme più comuni di tiroidite.
Colpisce il 5% circa della popolazione adulta, in particolare donne di età
compresa fra i 30 e i 50 anni, e rappresenta una delle causa più comuni di
ipotiroidismo primario.
La Tiroidite di Hashimoto, di solito, non è fonte di dolore e, almeno durante il
primo stadio della malattia, i pazienti spesso presentano esami di
funzionalità tiroidea normali. Stadi successivi, invece, evidenziano un
incremento del TSH sierico con successivo sviluppo di ipotiroidismo franco
irreversibile.
Nelle forme giovanili la remissione della patologia può aver luogo
spontaneamente. Negli altri casi la terapia si fonda sulla prescrizione di
antinfiammatori nonché di ormoni tiroidei nei casi di degenerazione della
patologia in ipotiroidismo.
Per la diagnosi e la cura è, in ogni caso, preferibile rivolgersi ai centri
di cura delle patologie endocrinologiche.