27-04-2018

Desquamazione costante lesione

Salve dottore, ringraziandola della risposta data al consulto del 10 aprile (strana lesione cutanea viso) volevo aggiornarla e chiederle un altro parere in merito al comportamento della lesione: premetto che in data 16/04 mi è stata poi cambiata terapia in quanto l'area curata con triamcinolone + acido fusidico (per 10 gg) era diventata molto rossa, dura e fessurata (dunque anche dolorosa), dopo alcune perplessità lo specialista che mi segue ha cambiato diagnosi: sospetta tinea incognito. Ho quindi iniziato una terapia di 3 settimane (terminerà a inizi maggio) con griseofulvina per bocca e crema a base di tioconazolo localmente.

La lesione si è notevolmente sfiammata e appiattita, ma la cosa strana è che continua a desquamarsi (spellandosi proprio e liberandosi di uno strato di pelle morta) senza però rivelare cute sana sottostante: quella rimane dello stesso colore più scuro e della stessa consistenza diversa, ed a sua volta nel giro di qualche gg si spella per ricominciare daccapo il "ciclo". Ciò che mi chiedo è: questo comportamento (costante ricambio cellulare senza risoluzione) è significativo o tipico di qualche patologia? Se al termine della cura il problema non fosse risolto, consiglierebbe una biopsia nonostante la lesione sia in pieno viso? La ringrazio ancora.

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Cara signora, penso che il collega prima di instaurare una terapia antimicotica le abbia fatto fare un esame micologico. Nel qual caso occorre seguire la terapia per il tempo prescrittole. Lei dice che la lesione sta migliorando e questo è indicativo che la terapia funziona. Se alla fine non dovesse essere risolata, si può prendere in considerazione la biopsia, ma sul viso di una donna giovane, ci andrei cauto. Buona serata Corrado Quadrini

TAG: Dermatologia e venereologia | Farmacologia | Infezioni | Pelle | Viso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!