Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-03-2017

Diagnosi di LED

Salve vi scrivo perché in merito a dei disturbi mi sono dovuta sottoporre ad un day hospital dove mi hanno fatto vari esami ed una biopsia cutanea.
Esito biopsia eseguita su neoformazione cutanea della guancia sx: Lembo di cute rivestito da epidermide assottigliata con iperparacheratosi e degenerazione idropica dello strato basale dei cheratinociti, più evidente in corrispondenza delle strutture annessiali. Membrana basale focalmente ispessira. Derma con lieve fibroscleresi interstiziale e infiltrato infiammatorio, a predominanza linfocitaria, a prevalente distribuzione perivascolare e periannessiale. Quadro istologico compatibile con la diagnosi di Led. Utile integrazione clinico-laboristica. Risultato esami laboratorio: Ana su HEP-2 (ifi) positivo 1:160 pettern speckled. Valori di riferimento neg< 1/80 COMPLEMENTO c3 più basso dei valori di riferimento.

Non so quanto perché essendo un day hospital il dottore mi ha solo detto che stava scendendo di un bel po'. Si evidenzia pure la presenza di una componente monocloniale e nell'emocromo i linfociti sono scesi a 15 (rif.20-45) Neutrofili 79 (rif.45-70). Il medico mi ha detto che ho il LED. Voi cosa ne pensate? Aspetto fiduciosa una vostra risposta. Grazie

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Cara signora, la diagnosi istologica parla di LED (se corroborato dalla clinica). Le consiglio di rivolgersi ad un dermatologo a lei vicino per le terapie del casi. Cordialità Corrado Quadrini

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!