buonasera dottore,sono una donna di 35 anni, da circa 3 anni soffro di problemi diarrea costante e, nonostante stia attenta all'alimentazione in più seguo corsi di spinning e fitness per almeno 3 volte a settimana, non riesco a perdere peso. Dal 2013 ho avuto 3 aborti spontanei, premetto che ho un bambino sano di 8 anni, nel 2014 ho scoperto di... Leggi di più avere una tiroidite autoimmune ed il dottore mi ha prescritto i prelievi per la celiachia ed il rast test per alimenti con i seguenti risultati: ige totali 2512 ( 1-165) >0.10 si considera sensibilizzazione arachide 10.10 semi di soia 1.69 pomodoro 20.90 noce 3.22 maiale 2.45 bue 3.26 grano 3.16 mela 5.36 glutine 1.58 sedano 21.40 pesca 10.00 (nel 2001Ho fatto i prick test e sono risultata allergica alle graminacee e parietaria, immunoglobuline igg 1246 (700-1600) iga 162 (70-400) igm 158 (40-230). Il mio dottore ha detto che esclude la celiachia ma sto facendo degli ulteriori test per la sensibilità al glutine. Vorrei da lei un consiglio se preoccuparmi o meno di questi valori visto che il mio dottore mi ha detto che se non mi son sentita male fino ad oggi allora non devo preoccuparmi quindi posso mangiare tranquillamente tutte queste cose. Sinceramente questa affermazione mi ha un po' perplessa. La ringrazio tantissimo