18-07-2018

Dieta post-gravidanza

Buongiorno,

sono nuova del forum e vorrei porvi 2 domande..ho 29 anni, ho partorito da quasi 2 anni, non sono una mangione, ma purtroppo per problemi di ansia accumulo tutto e faccio fatica a perdere peso. Ho fatto gli esami del sangue 10 giorni fa..ho colesterolo 248 (purtroppo ereditario) sto mangiando diversamente, verdura, frutta, noci, mandorle, pesce e integrale quasi tutto. Ferro 14, il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha dato Teryfer un integratore, però la prima domanda è questa : ce scritto che non va preso se mangio cereali o integrale, e di non superare dosi eccessive di ferro..ma se io mangio cereali al mattino i quali contengono ferro e la sera un piatto di spinaci può causarmi qualche effetto drastico?? no capisco questo..se nella mia attuale dieta sto cercando di mangiare bene ce il rischio che ingerisco troppo ferro?? Oltre a questo, sono leggermente ipocondriaca, e da 6 giorni ho un fastidio alla punta della lingua e sotto ad esse..una specie di solletico, che sento anche quando respiro con il naso e sembra quasi provocarmi una leggera tosse..sono stata e sono raffreddata da 10 giorni ed ho qualche problemino ai denti, il mio medico mi ha consigliato dei gargarismi con Surclafato doc perchè vede un infiammazione alle papille gustative , ma siccome lui conosce la mia ansia non vorrei mi prendesse sotto gamba e questo problema fosse qualcosa di più grave dato che su internet si toccano tumori ecc..Spero in una vostra risposta e chiedo scusa se ho scritto troppo..

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Le verdure possono solo diminuire l'assorbimento di ferro.

TAG: Adulti | BMI - Sovrappeso | Bocca e denti | Dieta | Effetti Collaterali | Gastroenterologia | Giovani | Gravidanza | Nutrizione | Psicosomatica | Salute femminile | Scienza dell'alimentazione