29-08-2016

Difficoltà a perdere peso e forte ritenzione idrica

Buongiorno ho 42 anni, h 155 e peso 59, ciclo mestruale regolare, padre e nonno diabete mellito, astenia, alimentazione con diete ipocaloriche e ipoglucidiche in quanto ho difficoltà a perdere peso, colesterolo e trigliceridi nella norma. In seguito ad occasionali riscontri di glicemia a limite (97, 105, 115) specialmente se il prelievo viene eseguito in tarda mattinata, ho effettuato OGTT con 75 gr di glucosio. I risultati hanno dato glicemia basale 79 mg/dl (7-110) insulina basale 3.87 mIU/ml (0.7-9), 60' glicemia 115 e insulina 30.27, 120' glicemia 72 insulina 9.06.
L'introduzione di carboidrati comporta forte ritenzione idrica con notevole aumento di peso. L'OGTT è normale? Perché l'assunzione di carboidrati da ritenzione idrica? Vorrei un vostro parere. Ringrazio e porgo cordiali saluti.
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta
Gentile paziente, Le consiglio di controllare la funzionalità tiroidea associando anche una ecografia del collo per valutare la morfologia della ghiandola. I risultati ottenuti li sottoponga ad un endocrinologo specialista per vedere se esistono i presupposti di un distiroidismo.
TAG: Biochimica clinica | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Nutrizione | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!