Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2018

Dilatazione arteria iliaca comune destra

A seguito visita da chirurgo vascolare mi è stato diagnosticato: Dilatazione fusiforme dell'iliaca comune dx (circa 18 mm) Aorta addominale pervia in assenza di dilatazioni patologiche del lume ABI (indice caviglia/braccio) a dx 1,1 a sin. 1,2 (V.N. 0,90 - 1,30). Il chirurgo mi prescrive TC con m.d.c. dell'aorta toraco-addominale e dei vasi iliaci. E' proprio necessario sottopormi ad una TAC?
Risposta di:
Dr. Alberto Cataldi
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia vascolare e angiologia
Risposta
Le dimensioni sono ancora basse per esporla ad una tc si potrebbe eseguire una rx torace con ecocardiogramma ed uno studio con ecocolordoppler grossi vasi addominali accurato se necessario con mdc ecografico che non è lesivo. poi followup a sei mesi se stabile annuale. iniziare anche l'antiaggregante per prevenire eventuali danni occlusivi. assocerei agli esami anche un ecocolordopple tsa ed arterioso aa inferiori per scrinare se dilatazioni aneurismatiche in altre sedi. ma siamo in una fase iniziale. la tc si esegue se vi sono indizi ecografici di eventuale pericolo o se si deve eseguire un determinato intervento. I dati sono ancora al limite. studierei meglio gli arti inferiori se vi è claudicatio intermittens.
TAG: Chirurgia vascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!