L’ESPERTO RISPONDE

Dipende da quanto tempo e quanto grave

salve volevo sapere quando avevo 12 anni ho avuto dei problemi legati all'alimentazione. volevo dimagrire e non mangiavo. io miei genitori mi hanno subito curata ma nonostante tutto sono andata avanti alcuni mesi non ricordo con precisione. ricordo che di nascosto sputavo le cose che mi facevano mangiare e che di nascosto mangiavo schifezze tipo... Leggi di più cioccolato e nutella. sono dimagrita molto ma non ho avuto l'arresto del ciclo che tra l'altro era appena iniziato. solo quando mia madre mi ha portato dallo psicologo dopo qualche seduta mi sono talmente spaventata quando mi ha detto che se non mangiavo sarei morta che da li ho ripreso a mangiare normalmente. dagli esami medici non è risultato nulla di grave. ma il dubbio rimane visto che il periodo era delicato della crescita non è che le mie ossa ne hanno risentito e anche la normale crescita di tutto il mio corpo??? Non c'entra naturalmente il fatto che sia rimasta piccola di statura??? pensate che abbia avuto il fatto di essermi nutrita non bene per circa un anno possa aver inciso in modo importante sulla mia crescita? ho sentito che l'anoressia può causare problemi di osteoporosi eccetera... Ma per quanto tempo uno non deve cibarsi per avere seri problemi? nel mio caso è stato un periodo breve anche se importante della crescita... prego gentilmente di rispondere e di consigliarmi ulteriori ricerche per conoscere a fondo la problematica. se devo sottopormi ad esami o quant'altro anche se io non ho problemi di alcun genere. E' solamente una mia curiosità dal momento che se ne sentono molte sulla questione.

Risposta del medico
Specialista in Psichiatria e Psicologia e Psicoterapia

 Buongiorno, dipende da quanto grave è stato il deperimento e l'ipoalimentazione che l'ha determinato e quanto è durato il tutto. Consideri comunque che al di la di tutto il fattore fondamentale dell crescita, ancor prima della alimentazione,  è la genetica e la predisposizione personale. Ciò detto , un periodo di ipoalimentazione di soltanto  un anno  non può da solo essere la determinannte del suo limite di altezza e di crescita, visto che poi si è alimentata correttamente. Anche per l'osteoporosi vale quanto le ho detto prima, soprattutto se ha ripreso ad alimentarsi e se mangia regolarmente soprattutto latte e derivati. Per questo sia tranquilla. Se vuole ulteriori informazioni mi può ricontattare qui: http://medicionline.paginemediche.it/it/details_5922_dott-alberto-dargenio.aspx

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Oms, "a ritmo attuale 300 mln casi Covid a inizio 2022, dipende da noi"
1 minuto
Oms,
Mal di testa vascolare: da cosa dipende?
2 minuti
Dici bugie? Dipende da quanto mangi
2 minuti
Dici bugie? Dipende da quanto mangi
Emergenza coronavirus Covid-19, le ultime notizie in tempo reale
9 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali