Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-06-2012

direi tranquilla

Salve,sono una mamma Preoccupata.Ieri a mia insaputa mio figlio di tre anni e mezzo e' venuto a contatto con una bambina alla quale e'stata diagnosticata la cerebellite.I genitori lo hanno scoperto un mese fa in seguito ad una gastroenterite curata in ospedale.La bambina dopo le dimissioni zoppicava e inizialmente era ricollegato ad una flebo o puntura,non so,fatta sul piedino.Dopo qualche giorno la bambina viene visitata da un pediatra che dice ai genitori di fare una tac.E da qui la diagnosi.Ho saputo che la bambina sin da piccola ha sofferto di gastroenterite e quindi il suo sistema immunitario si e'indebolito molto.Vorrei sapere se il mio bambino corre qualche pericolo.Certa della sua professionalita'e celerita'la ringrazio anticipatamente e le invio i miei cordiali saluti.
Risposta

Cara Signora, anche se quella bambina sfortunata avrà sicuramente un bel pò di guai da quest'infezione, stia tranquilla per suo figlio, perchè con ogni probabilità il motivo per cui ha contratto un'infiammazione del cervelletto non deriva tanto dall'esposizione a un particolare virus o batterio ma proprio perchè, come anche lei dice, c'è stato qualcosa che non ha funzionato nel suo sistema immunitario. Ci sono dei microorganismi che possono trasmettere specificamente delle malattie al sistema nervoso, come quelli responsabili di meningiti o di alcune rare forme di encefaliti, ma in genere i virus che si trasmettono i bambini tra loro sono assolutamente aspecifici, e normalmente provocano al massimo delle sindromi influenzali; quello che fa la differenza è il sistema immunitario.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!