Femmina, 40 anni. Da quando avevo 5 anni soffro, a periodi alterni, di forti attacchi di panico, mi sento morire, mi prende un forte spavento. Da qualche anno questo si è tramutato in un costante pensiero di morte (psicaoanalisi di sette anni con riscultati scarsi, altri mi hanno consigliato antidepressivi mai presi).Ripercussioni fisiche:... Leggi di più pressione alta e tachicardia (pronto soccroso 1997: 100/170 pa e 140 battiti/minuto).Da dieci anni (dal caso citato poichè non riuscivo a riprendermi) prendo tenormin, sono stata visitata da diversi cardiologi.Responso unanime: tachicardia sinusale e ipertensione causate da iperreattività.Volevo chiedere questo. Con il tenormin si sono abbassate le pulsazioni e la pressione è circa di 75 / 120.Però immotivatamente, come in questo periodo, ci sono periodi che le pulsazioni aumentano (anche in fase di riposo) e si manifestano dei picchi di pressione (ieri 100/165 abbassata poi a 80/130). Mi spavento.Ieri, quando è sueccesso, non pensavo affatto alla pressione alta ero tranquilla ma mi sentivo "strana" e la ho misurata era così.Si fatto sto peggio quando sto a riposo.Non so se è la mia mente a creare la pressione e la tachicardia (razionalmente direi di sì ma accade proprio quando non ci sono motivi) oppure se è viceversa, se il malessere aumenta le mie fobie.Chiedo anche se nel centro nord italia ci sono centri specializzati nel trattamento di soggetti come me.Grazie