22-03-2017

Dispnea e frequenza respiratoria

Salve, ho 22 anni, da qualche mese noto una sensazione di non respirare bene, ho provato a misurarmi la frequenza respiratoria più volte a riposo ed è sempre di 8 atti al minuto; dovrei preoccuparmi? di cosa potrebbe trattarsi? A volte soffro anche di extrasistole, ho fatto più volte elettrocardiogramma ed è sempre risultato tutto nella norma. Grazie

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Nel pormi il quesito non mi dice se fuma, se esegue attività ginnico-sportiva, ecc. se la difficoltà respiratoria compare a riposo o sotto sforzo, se è allergico (rinite allergica, asma bronchiale, ecc). La frequenza respiratoria è un poco bassa. Dovrebbe essere intorno a 13-14/min. Comunque esegua un "test di broncodilatazione farmacologica" e poi una visita pneumologica. Il collega che la vedrà Le risolverà sicuramente il problema. Oltre all'ECG ha mai eseguito una visita cardiologica, soprattutto se la dispnea è da sforzo? Cordiali saluti.

TAG: Apparato Respiratorio | Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi