Buongiorno, mi chiamo simonetta, ho 30 anni, sono una ragazza sana, cerco di mangiare in modo equilibrato e pratico sport quotidianamente (bicicletta).Vi scrivo in quanto soffro da ormai tre anni buoni di tachicardia notturna. mi sveglio di soprassalto, con il cuore in gola e mi spavento moltissimo, dato che sembra che il cuore non si voglia più... Leggi di più tranquillizzare, e continua a battere molto velocemente. è una sensazione bruttissima, soprattutto perche ogni volta che succede temo di prendermi un colpo (anche se ho solo trent'anni). tra l'altro spesso mi sveglio con la sensazione di avere la gola ostruita, sogno di ingoiare arance intere che mi si fermano in gola, o altri cibi...un altro mio problema (l'ultimo..prometto) è che qualche volta mi capita di svegliarmi di soprassalto perchè sto trattenendo il respiro; è come se il mio diaframma diventi di colpo "pigro", come se non avessi voglia di respirare. mi rendo conto di quanto ho trattenuto il respiro dalla sensazione di "bruciore" al cuore e allo stomaco. cosa posso fare? aspetto ansiosa un vostro consiglio, ringraziadovi molto.simonetta