29-06-2012

disturbi minzionali levi e dispareunia

Salve,ho 22 anni!tre anni fa ho avuto la mia prima cistite curata con due bustine,dopo che è andata via ho incominciato ad avere dolore durante il rapporto e casi di cistite brevi!ho fatto un tampone ed era risultato positivo(SACCHAROMYCES CEREVISIAE)ho fatto la cura e ripetuto mille tamponi ma risulta tutto negativo,la ginecologa vede irritazione e perdide bianche inodore.Devo fare un esame delle urine e del sangue,nel caso non risultasse niente sa dirmi cosa posso fare per uscirne fuori??
Risposta

Gentile Signorina,

da come ce la riferisce, la situazione parrebbe più di interesse ginecologico, anche se i precenti di "lieve" cistite impongono che siano comunque eseguiti sia l'esame delle urine che l'urocoltura. In queste situazioni è anche molto importante regolarizzare la funzione dell'intestino ed aumentare considerevolmente la quantità d'acqua bevuta nella giornata. Le consiglierei, con i risultati degli esami, di farsi visitare da uno specialista in urologia.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia