16-04-2018

Dolore acuto dopo la fisioterapia

E' la quinta volta che scrivo , ma non mi rassegno , prima o poi risponderete . Altra domanda . Sto facendo fisioterapia in piscina con fisioterapista . E' normale che dopo senta ancora più male? . poi se lo tengo in riposo il giorno dopo sto meglio ma il dolore non passa . Devo ritornare dal dr. e farmi un'altra infiltrazione o di cortisone o di jaluronico ? . il braccio non solo non si alza ma fa male sempre. Spero almeno il dolore passi o prima o poi.

Grazie

Risposta di:
Dr. Michele Chiesa
Specialista in Terapia del dolore e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Meglio riferirlo al suo terapista e stabilire con lui quali obiettivi deve avere la terapia. Ignorando la tipologia e l’estensione Della lesione è complesso sapere se è “normale”. In ogni caso ribadisco che concordi col collega il dosaggio della terapia e sia consapevole che è corretto aumentare progressivamente lo sforzo e alternare con riposo per compensare. Meno corretto è alternare immobilizzazione e fisioterapia ...vanificando il lavoro :)

TAG: Adulti | Arti superiori | Giovani | Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia | Terapie