27-11-2012

dolore da marcia alle gambe e' segno di patologia venosa o arteriosa.

Spett.le Prof. Sono una paziente con uno scompenso cardiaco a causa dell'occlusione di due arterie A dx. In cura con il coumadin Riguardo allo scompenso cardiaco assumo l'atenololo da 50mg : 1/2 al mattino ,1/2 la notte; olpress da 50 mg per la pressione sanguigna , 1 al mattino prima dell'atenololo . Nei giorni scorsi , per circa 5 giorni mentre facevo la quotidiana camminata salutare (soprattutto per la circolazione , nel caso mio) ho avuto difficoltà nel camminare , dolori più assidui alla gamba dx e respiro affannoso tanto da dovermi fermare, a causa della grande difficoltà nel respirare . Ho riferito al cardiologo che mi segue ed ha sostituito olpress con valpression da 160 mg . Mi è stato confermato che il dolore più assiduo , mentre cammino ( alcune volte non sempre) non ha niente a che fare con la respirazione affannosa di cui Le ho descritto . Vorrei , cortesemente, una Sua opinione riguardo la terapia e quale alternativa potrebbe esserci . La ringrazio e La saluto . Sardagnola
Risposta di:
Dr. Fernando De Luca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

l'affano+dolore all'arto durante il cammino richiede un approfondimento diagnostico con ecocolordoppler delle arterie e vene dell 'arto inferiore dx. Saluti.

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare