Buongiorno. Ho 20 anni ed ormai da parecchi mesi registro sintomi quali dolore/fastidio perineale (praticamente sempre), fastidio post eiaculazione, dolore pelvico, bruciore in zona peniena; nessun sintomo urinario, invece. Mi sono recato da un urologo: forse mi sono spiegato male, fatto sta che la visita è stata molto sbrigativa, nessuna... Leggi di più "ispezione" prostatica e nessun chiarimento.Mi è stato diagnosticato un varicocele importante: ho effettuato uno spermiogramma, che però non ha mostrato particolari alterazioni, tanto che l'urologo ha detto che per lui dovrei operarmi solo in via precauzionale. Detto ciò, visti i sintomi che non regrediscono, ritengo di avere una prostatite. Pensavo quindi di effettuare una spermiocoltura e recarmi da un altro urologo. Sono preoccupato sia per questa incertezza diagnostica sia per la mia "salute sessuale" in generale: non pensavo di dover registrare problemi genitali a quest'età. Non so nemmeno che fare nell'attesa di quest'altra visita, né se ci sia qualche modo almeno per lenire i sintomi.