L’ESPERTO RISPONDE

Dolore tampone uretrale

Salve, Dottore vorrei porgi alla vostra attenzione in seguente quesito: Tempo fà feci un tampone uretrale (questo tampne era un asta di alluminio di circa 15-20 cm con all'estremita un battuffolo cotonato) che entro dentro il canale uretrale fino alla metà del mio pene) prescritto dal mio medico curante per vedere sè avevo eventuali infezioni uretrali quando feci circa 3 mesi fà presso un laboratorio analisi, il medico del laboratorio non entro tanto delicamente e quanto mi entro dentro l'uretra con l'asta provai forte dolore e senti come sè ci fosse un ostacolo di carne (non ricordo bene sè prima o dopo la fossa navicolare uretrale) che non faceva passare in modo fluido l'asta ma entro con forza), mentre inseriva l'asta fino alla meta del mio pene, la citata asta si piego dentro canale uretrale e sentiti un forte dolore da taglio, il pene era ha riposo, inoltre dopo finito l'esame non riuscivo stare seduto e non risciuvo tato a camminare per il il dolore ,tutt'ora sono passati questi mesi ho sempre il citato dolore da taglio anche sè e un po diminuito rispetto al giorno dell'esame, inoltre noto che mentre il pene si piega nella mutante provo postumi dolorosi da taglio e inolte mentre urino e eiaculo sento dolore e bruciore soprattuto nella parte della fossa navicolare e sia alla meta del mio pene all'interno dell canale uretrale, ho il timore che il l'asta di alluminio mi abbia provocato una stenosi uretrale, una contusione uretrale o un trauma/lesione uretrale, è possibile secondo lei? per diagnosticare sè c'e una stenosi contusione uretrale, lesione/trauma uretrale ecc lo si puo scoprire tramite una cistouretroscopia o tramite altri esami diagnostici come urografia ecc? Inoltre nel caso ci sono uno o alcuni di questi citati problemi si posso risolvere senza chirurgia uretrale? Vorrei inoltre sè per far guarire evetuali lesioni uretrali , stenosi o abrasioni interne da taglio nel canale uretrale posso o non posso mettere sulla cute esterna del pene e dentro il canal uretrale pomate per favorire il processo di guarione o cicatrizzazione?

Risposta del medico
Specialista in Andrologia

Caro signore scusa la risposta in ritardo, nella mia pratica NON ho mai prescritto un tampone uretrale perché il rischio di lesioni e successive stenosi uretrali (recidivanti) sono molto frequenti, in questo campo dai laboratoristi a qualche urologo vi è molta incompetenza. Lidocaina Cloridrato gel mezzo tubetto a sera x almeno 4 settimane va bene . Per la diagnosi di stenosi rivolgersi ad un urologo.Saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Artrite psoriasica: come riconoscerla?
Artrite psoriasica: come riconoscerla?
1 minuto
Trattamento del dolore con l’ossigeno-ozonoterapia
Trattamento del dolore con l’ossigeno-ozonoterapia
1 minuto
Tipi di mal di testa, come riconoscerli?
Tipi di mal di testa, come riconoscerli?
3 minuti
Tampone fai da te: come si fa e come leggere i risultati
Tampone fai da te: come si fa e come leggere i risultati
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)
Specialista in Urologia e Andrologia
Roma (RM)
Specialista in Urologia
Brescia (BS)
Specialista in Urologia e Andrologia
Milano (MI)
Specialista in Urologia
Guglionesi (CB)