Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-06-2013

dolore vene

Buongiorno, mi è sorto il dubbio che un dolore che avevo classificato come muscolare o al più tendineo possa essere invece connesso a problemi dell'apparato circolatorio. In attesa di una visita specialistica, chiedo cortesemente un parere.Il dolore è nell'interno coscia. Lo avverto a circa 3/4 di coscia, misurando a partire dall'inguine e andando verso il ginocchio. Il tipo di dolore assomiglia alle normali contratture (che ben conosco per la mia attività sportiva agonistica), ma si manifesta in modo molto diverso: non lo avverto per niente mentre pratico il mio sport (pallacanestro), mentre si manifesta quando mi sveglio e sollevo la gamba per girarmi o scendere dal letto, e quando mi alzo dalla sedia dopo essere stata seduta. Ora che la stagione agonistica è terminata sono uscita a correre e il dolore ha iniziato a comparire dopo la mezz'ora di corsa, mentre a freddo non avvertivo nulla. Un'amica fisioterapista ha sollevato il dubbio che possa avere a che vedere con le vene e la circolazione. Cosa ne pensate?Grazie, buon lavoro.Sara
Risposta di:
Dr. Oreste Urbano
Specialista in Angiologia medica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Gent. Sig.ra, anche io ritengo che il dolore sia di origine muscolo.tendineo anche perché lei non parla di edema della gamba, arrossamento della cute, aumento della temperatura ( segni di una eventuale trombosi venosa superficiale. Cordialmente Oreste Urbano

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!