Salve, sono un ragazzo di 19 e da una settimana ormai ho diversi problemi , penso di natura spicologica. Una settimana fa mi sono trovato a fumare uno spinello, da quello che mi hanno detto era roba piuttosto forte ( premetto, non sono un consumatore abituale, tutt'altro ) che mi ha causato una crisi abbastanza pesante. Ho avuto la sensazione che... Leggi di più il cuore si fermasse d'improvviso, e da quel momento le crisi si ripetevano, se non cercavo di rimanere calmo. Sentivo una sensazione al petto difficile da spiegare, come un mancamento, e sentivo perdere lucidità. Sono riuscito ad addormentarmi e il giorno dopo sembravo stare meglio, benchè ancora non fossi lucido. Da li non mi sono più sentito apposto. ho cominciato a sentire strane sensazioni al corpo, da un peso all'altezza del cuore, a perdita di sensibilità agli arti ( molto lieve ) e una costante ansia, che riesco a superare solo se molto impegnato in qualcos'altro. inoltre provo un continuo senso di distacco dalla realtà, con leggere vertigine nei momenti più instabili, e in definitiva, mi sento sul punto di star male, similmente a quanto ho provato mentre ero sotto gli effetti della droga.E' possibile che abbia lasciato delle ripercussioni a livello fisico? oppurre è un problema di natura spicologico? con tutta la forza di volontà non riesco a riprendermi , quindi chiedo il vostro parere.