dopo vari esami ed approfondimenti, il cuore risulta essere sano ma la paziente(cioè mia madre) insiste nel voler fare ulteriore controllo in quanto imputa l'affanno, il senso di oppressione e l'incapacità di camminare in salite anche dolci, ad un'insufficienza valvolare. Che esami possiamo fare?grazie-laura da siena