23-03-2006

Dosaggi

Dottore Buongiorno, volevo sapere in che dosi e per quanto tempo si può assumere la SIBUTRAMINA. La ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
La sibutramina e' stata oggetto di un provvedimento, poi revocato, che ne sospendeva l'uso per sospetti eventi avversi. Risolta la questione e riabilitata la molecola, la sibutramina è tornata a far parte della strategia terapeutica per risolvere i casi di obesità. Il principio attivo agisce a livello del sistema nervoso centrale in modo simile a certi antidepressivi di ultima generazione, cioè aumentando i livelli di serotonina (riducendo il suo recupero nelle sinapsi nervose). La sibutramina agisce sia riducendo l'appetito (agendo sul sistema serotoninergico) sia aumentando, in una certa misura, il dispendio energetico (agendo sul sistema noradrenergico). Quindi l'obiettivo è mangiare un po' meno e consumare di più. Visto il meccanismo d'azione, va da sé che viene usato nei casi di obesità grave, cioè quando l'indice di massa corporea (BMI) supera 30. La sua comprovata efficacia è stata comparata con altre strategie che non sempre prevedevano un farmaco. Il dosaggio iniziale e' 10mg, 1cp die, che va proseguita per massimo 1 anno. Tuttavia puo' essere aumentato a 15mg die se dopo un mese non si abbia un calo ponderale di almeno 2 kg. L'efficacia del prodotto deve guidare la lunghezza del trattamento e sostanzialmente la terapia va mantenuta per il tempo minimo necessario non eccedente un anno.