Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Drenaggio biliare nella malattia di Caroli

Ad un pz con ostruzione delle vie biliari ed ittero viene diagnosticata tramite TC addome con mdc, ed RM colangio, una marcatissima dilatazione della via biliare intraepatica ed extraepatica con calibro max coledoco 18 mm ca. A sinistra il parenchima sembra interamente sostituito dalla presenza di vie biliari dilatate. L'intervento in laparotomia resta esplorativo per la constatazione di malattia di Caroli diffusa a tutto il fegato, per cui si decide per il trapianto (pz maschio adulto in buone condizioni generali precedenti l'ittero).
Vorrei sapere se esiste un intervento palliativo per liberare le vie biliari in modo da consentire la sopravvivenza del pz in attesa del trapianto di fegato.

Risposta del medico
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso

Nel Caroli, la difficoltà di un drenaggio biliare (percutaneo e/o endoscopico) consiste nell'ostruzione fibrotica dei dotti biliari anche di minimo calibro. In un centro di epatologia potrà trovare la risposta al singolo caso clinico, mediante valutazione personalizzata. Il trapianto di fegato rimane l'obiettivo principale.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia generale e Gastroenterologia
Gallipoli (LE)
Specialista in Colonproctologia e Gastroenterologia
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Napoli (NA)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Crotone (KR)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Endine Gaiano (BG)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)