Buongiorno, vorrei avere un parere da un Vs. urologo in merito all'esito di un'eco scrotale eseguita oggi (gennaio 2013). Il referto riporta: "Didimi ed epididimi regolari per morfologia, ecostruttura e vascolarizzazazione. Rilievo di falda di idrocele bilaterale, più abbondante a dx ove mostra incompleta concamerazione simil-cistica nel recesso... Leggi di più inferiore secondaria alla presenza di esile sepimento fibrotico.Regolare lo spessore degli involucri scrotali e l'aspetto delle strutture funicolari.Non ectasici i plessi pampiniformi." Ho 41 anni ed ho effettuato un'eco di controllo a seguito di un'eco scrotale effettuata un anno fa, che riportava la presenza di una cisti ( "A livello di una coda dell'epididimo destro, si evidenzia una formazione cistica di circa 28mm.Concomitante lievissimo idrocele). La mia domanda è: è possibile che la cisti si sia riassorbita? o è più probabile che non lo fosse neanche nell'ecografia di un anno fa? Come ritenete il risultato dell'attuale ecografia? GRazie mille per la vostra cortese risposta.