Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

16-01-2004

E' normale che, dopo un aborto spontaneo alla 6°

E' normale che, dopo un aborto spontaneo alla 6° settimana, le perdite ematiche continuino per 30/40 giorni come dopo il parto? All'Ecografia di controllo non pare essere rimasto nulla a livello uterino. Adesso, dopo circa una settimana senza perdite, sto ricominciando ad averne, di colore rosso vivo. Può essere già la prima mestruazione dopo l'aborto? Come faccio a sapere quando posso ricominciare ad assumere la pillola contraccettiva? Grazie .
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile utente, un periodo di 30-40 giorni di perdite ematiche continue è effettivamente un po’ lungo. Le consiglio di rivolgersi al suo ginecologo che eventualmente le suggerirà di ripetere un’ecografia transvaginale e le indicherà il momento in cui riprendere la pillola.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!