E' stato diagnosticato su una bambina affetta da Sindrome di Down di 5 mesi di età e peso 5,150 Kg con esame ecodoppler quanto segue: "DIV perimembroso sotto aortico esteso posteriormente (8mm) con Shunt moderato non restrittivo (gradiente: 20-25 mmHg) Minimo IA. Non ostruzione dell'efflusso sottoaortico. Lieve deviazione anteriore del setto... Leggi di più infundibolare. Normale valvola polmonare. Dotto di Botallo pervio (3mm) con shunt lieve. Gradiente transduttale lieve (25 mmHg) Lieve dilatazione delle sez. Dx Lieve ipertrofia delle pareti Lieve dilatazione Adx. PFO-piccolo DIA OS con minimo shunt Normali sezioni Sn. (E' stato programmato l'intervento per il mese di ottobre in quanto ritenuto necessario. E' indispensabile l'intervento a questa età ed esclusivamente con taglio chirurgico (l'intervento verrebbe fatto presso un ospedale cardiologico pediatrico UTIP) anzichè con sonda (questo tipo di intervento ho visto viene fatto al policlinico di S. Donato Milanese). Mi è stato detto che l'intervento con sonda è sconsigliabile a questa età considerata anche la Sindrome di Down anche perché non risolutiva al 100%. L'intervento chirurgico con taglio mi è stato detto che è risolutivo al 100%. ed il taglio quanto è grande e che cicatrici lascia? Scusate la poca chiarezza ma ho l'urgenza di una risposta. Grazie.