mio figlio monorene congenito dalla nascita, senza nessun problema, essendo stato preso nel vivaio della Juve è stato sottoposto a visita agonistica è non gli è stata rilsciata l'idoneità. Tenga presente che questo sport lo ha praticato fin dall'età di 5 anni con il certificato da parte del pediatra che era al corrente della situazione. Nonostante... Leggi di più il ricorso al TAR non c'è stato nulla da fare.Mi è stato riferito dalla medicina dello sport che la non idonetà e basata sulla fatalità di prendere un colpo sul rene sano ma, leggendo la Sua risposta ad una mamma, ho scoperto che un pugile campione mondiale è monorene. Mi può indicare una strada per far si che mio figlio non si senta un menomato e possa praticare il calcio, tenendo presente che all'estero i monorene giocano e che in Italia non esiste una legge. Grazie l'attenzione e distinti saluti.