30-11-2016

Ecchimosi spontanee

Salve, ho 27 anni, da un paio di mesi mi compaiono piccoli lividi sulle cosce, a volte sulle braccia che passano nel giro di pochi giorni e ne ricompaiono di nuovi. Gli esami come emocromo e coagulazione sono sostanzialmente nella norma, li ho ripetuti più volte nel corso di questo tempo, così come anche il doppler agli arti inferiori non ha evidenziato niente. Ho svolto anche ena, ana, crioglobuline, lac, immunoglobuline, anticardiolipina, c3, c4, ama, tutto negativo.
Il medico internista mi ha prescritto un protettore dei capillari che assumo da un mesetto ma i lividi continuano a comparire, seppur nel numero di 2/3 per volta. Ho molta paura non so cosa ho, possibile che abbia difetti della coagulazione pur avendo d-dimero, pt, ptt, inr, antitr III, fibrinogeno proteina c ed s normali? Vivo nell'ansia più totale da ormai 2 mesi, se è fragilità capillare perché compaiono ancora, malgrado il capillarema?

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Egregio signore, ho alcune domande da farle:

  1. che lavoro svolge?
  2. Fa palestra?
  3. Prende aspirina o antiinfiammatori non steroidei?
  4. Prende steroidi?

Il suo Medico le ha fatto eseguire gli esami per il suo problema, aggiungerei l'aggregazione piastrinica. Scriva nuovamente con le risposte alle domande e se esegue l'aggregazione piastrinica il risultato. Cordiali saluti

TAG: Biochimica clinica | Ematologia | Esami | Medicina interna | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!