Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-10-2018

Eccitazione strana

Gentile dottore, circa 30 anni fa ho scritto un romanzo (tema morboso-sessuale vissuto disperatamente). Ora, ho voluto scrivere la seconda parte (dal 30 agosto al 4 ottobre).In questo lasso di tempo ho sofferto di insonnia, inappetenza, crisi di pianto, mal di testa, dimagrimento. Infatti mi ha coinvolto completamente, quasi ossessionato. Però è subentrato anche un sintomo strano: una eccitazione continua che, nonostante abbia smesso di scrivere, perdura. Che non va via nemmeno con l’orgasmo. Di cosa si tratta? Come fare per eliminarlo? Come può capire è un sintomo fastidioso. Grazie

Risposta di:
Dr. Guido Gori
Specialista in Geriatria e Psichiatria
Risposta

Penso che le potrebbe essere utile parlare con qualcuno(psicoterapeuta o figura amicale) in modo da aiutarla a fare emergere dal suo profondo i possibili motivi di questa eccitazione turbativa che sembrano nascosti nel contenuto delle sue trame di racconti, come se ci fosse una discrepanza tra qualcosa di se’ e qualcosa che avrebbe voluto ma che non ha raggiunto nella realtà

TAG: Disturbi del sonno | Giovani | Malattie psichiatriche | Psichiatria | Sessualità | Sessuologia | SLEEP - Disturbi del sonno | SLEEP - Insonnia | SLEEP - Ipersonnia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!