Egregio Prof. innanzitutto la ringrazio per la sua immediata risposta. Non essendo esperta e pensando che bastasse, nella mia mail del 01/02/2014 ho copiato solo il referto dell?esame TAC. Come da lei richiesto le invio il risultato dell?Ecocardiogramma: Aorta toracica ascendente dilatata fino all?arco escluso con un max di 45-46 mm al segmento... Leggi di più prossimale; valvulopatia aortica dismorfica, rappresentata da due cuspidi di diversa ampiezza, di cui la maggiore (anterolaterale) risulta dotata di un rafe mediano grossolano, e caratterizzata sul piano funzionale da un?insufficienza di grado almeno medio con jet marcatamente eccentrico e da una ridotta apertura sistolica con un gradiente di picco irrilevante. Ventricolo sinistro di normali dimensioni, spessori parietali e contrattilità (FE=67%). Prolasso valvolare mitralico con insufficienza lieve. Atrio sinistro nei limiti (area=18 cmq). Sezioni cardiache destre nei limiti; insufficienza tricuspidalica lieve-moderata con un gradiente sistolico Vdx-Adx=23 mmHg con una PAPs stimata=28 mmHg. Pericardio libero da versamenti. E.O.: PA 100/65 Fc 60 bpm. Toni cardiaci ritmici, validi. Soffio sistolico anterogrado, rude, 3/6 sui focolai della base; soffio olodiastolico alitato. Spero che questa volta ci sono tutti i necessari dati. Con i migliori ringraziamenti e saluti.