Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-04-2013

effetto farmacologico

buongiorno, ho 70 anni e ho subito intervento di by pass nel 1999 e misono sottoposto a vista prostatica con esiti favorevoli.da un po' di tempo a questa parte ho notato che sono diventato completamente impotente e sopratutto una diminuzione quasi totale disperma, come mai?prendo questi medicinali, xatral 10-altiazem retard- naprilene-cardioaspirina-sinvacor-e' normale?
Risposta

Gentile Signore,

prescindendo dal fisiologico decadimento della potenza erettile dovuto all'invecchiamento, che è comunque assolutamente variabile, nella sua attuale terapia vi sono almeno due farmaci che possono influire sulla sfera sessuale. La alfuzosina (Xatral9, come tutti i farmaci della classe degli alfa-litici prescritti per migliorare il flusso urinario portano l'effetto collaterale della riduzione o scomparsa dell'emissione di sperma (ejaculazione). Il liquido seminale continua ad essere prodotto, ma all'atto dell'emissione trova più libero sfogo verso la vescica, piuttosto che verso l'uretra: questa è la cosiddetta ejaculazione "secca" o "retrograda". Il ditialzem (Atiazem), prescritto per motivi cardiovascolari, porta il noto effetto della riduzione dela qualità dell'erezione. Immaginiamo che il suo medico curante l'abbia informata di questi effetti quando ha intrapreso le terapie. Senza dubbio, si tratta di farmaci importanti, dei quali non è verosimile consigliare la sospensione. Sarebbe comunque opportuno che lei si facesse valutare da un nostro Collega specialista in urolologia od andrologia, poiché è verosimile che si possano travare delle soluzioni d'appoggio.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!