Egregio Dott., scrivo per mio padre che ha 76 anni e da quasi 5 anni gli è stato diagnosticato un tumore alla prostata in stadio iniziale. All'Ist. per tumori Pascale di Napoli effettuò un ciclo di radioterapia all'inizio. Dopo 2 anni ha iniziato una terapia con casodex. A Marzo 09 poichè il PSA era aumentato (tra 3-4) ha effettuato un trattamento... Leggi di più con HIFU Ablatherm a Brescia, ma da allora la sua situazione è peggiorata. Ha continue emorragie urinarie,anche copiose e il PSA è ora di 8,81. Va sempre ai Pronto Soccorsi ma non viene ricoverato. Fa ogni tanto terapia antibiotica e antiinfiammatoria, non usa ora il catetere che ha usato solo per 1 mese dall'intervento. Cosa ci consiglia? Occorre ricoverarlo e come fare? A chi rivolgersi? Mio padre è un pò sfiduciato. Ricordo che è anche diabetico ed ora soffre di periartrite alla spalla dopo aver fatto radiografia. Ringrazio anticipatamente in attesa di una risposta.