Egregio dottore, è passato un anno dalla mia domanda, alla quale mi ha risposto con competenza e rassicurandomi molto.Codice domanda: HH/3L57416I miei allenamenti sono proseguiti per tutta la stagione con serate prive di extrasistole e serate con 10-15 singole in due ore di allenamento devo dire con nessuna relazione con un affaticamento più o meno... Leggi di più marcato. Conscio che bisogna conviverci, cerco di non allarmarmi e proseguo con l'attività, nel frattempo ho ottenuto in gennaio anche il certificato per attività agonistica e ripreso anche le partite.Ieri sera però, durante lo sforzo ho avvertito 2 scariche di 3-4 extrasistole consecutive oltre ad altre 8-10 singole nel giro di 3-4 minuti, ho rallentato il ritmo e poi è andato tutto bene.Mi chiedo se devo allarmarmi, come mi devo comportare in questi casi?Interrompere l'allenamento? Continuare e non pensarci? Correre a prenotare holter, test da sforzo e ecocardio?Come ben sa, nel mio caso come in altri l'ansia arriva immediatamente e smonta le sicurezze derivanti da sforzi effettuati senza problemi...La ringrazio della cortesia e della competenzaGianluca