egregio dottore mi è stato diagnosticato dal mio ricovero un ipertensione arteriosa grado1esh/esc con una minima fino a 125 a riposo e in più uno stato ansioso-depressivo post-reattivo.Il medico della mia azienda ,a detto che con queste patologie posso tranquillamente lavorare a ciclo con ritmo continuato. vorrei sapere cosa rischio! attuamente sto... Leggi di più prendendo bifril 30mg per la pressione una compressa alle 7.00 ,e queste compresse sono per tutta la vita. E poi prendo cipralexgtt goccie 15 goccie alle 8.00.Nelle dimissioni c'è scritto di eseguire visita di controllo presso il c.s.m. territoriale e per questo sto in consulenza .E poi di evitare di svolgere attività lavorative che possono ulterilmente aggravare l'attuale condizione psichica . ed inoltre controlli periodici della pressine.Come mai il medico aziendale dice li contrario! Grazie per la risposta mi servirà! Io ho paura che con quei ritmi lavorativi mi possa succedere qualcosa.