Egregio Dottore/Professore,sono un aodnna di 70 anni operata di Aneurisma all'aorta ascendente ne 2005. L'esito dell'operazione è stato positivo e pertanto sono portatrice di una protesi tubolare.Da dopo l'intervento seguo una cura adeguata assumento i seguenti medicinali: Aldactone, Coumadin, Lucen, Tereg.Da dopo l'intervento eseguento... Leggi di più trimestralmente esami di laboratorio ho notato che il mio valore di ferritina sale e diventa sempre più eleveto. Attualmente dagli esami di laboratorio è risultato un valore pari a 1250. Premetto che il resto degli esami è nella norma (Sideremia 69, Transferrina 188, GOT e GPT nella norma, uricemia leggermente alta e Magnesio con Valore 18 mentre potassio, sodio, calcio nella norma.) Da premettere che sono una microcitemica ( MCV=66).attualmente accuso forti dolori di testa e sul tutte le ossa del corpo. Potrebbe essere una causa l'elevata ferritina di questi dolori?Ho una situazione particolare alla mia bocca in quanto ho delle radici marcie da togliere, ma purtroppo non riesco perchè impossibilitata a deambulare normalmente.Aggiungo a ciò che anche PCR, VES e Fibrinogeno (488??? Forse è l'anticoagulante che fa salire il valore???) sono nella norma.Potrebbe trattarsi di una emocromatosi?Se no cosa potrebbe essere?Cosa mi conssiglia? Ha qualche indirizzo a cui potermi rivolgere nel mio paese ( San Severo - Foggia)La ringrazio dell'attenzione e rimango in attesa di una sua risposta.G.C.