Gent.mi,mio suocero è stato operato nel dicembre 2004 per un tumore alla prostata, che è stata asportata. In seguito ha fatto solo una terapia ormonale. I controlli successivi (ogni 6 mesi) non hanno riportato anomalie. Nell'ultimo esame, invece, il valore del PSA specifico è passato da 0,03 a 0,05. La sua oncologa ha segnalato una possibile... Leggi di più ripresa del tumore, ma ha consigliato di attendere due mesi per ulteriori approfondimenti, per verificare l'effettiva crescita. Non avendo fornito ulteriori informazioni, Vi chiedo gentilmente:1. Qual'è la gravità di questa variazione? Bisogna pensare al peggio? (operazione, etc) o si può ipotizzare una cura farmacologica?2. Non sarebbe più opportuno intervenire con accertamenti subito, anzichè attendere due mesi?3. Non avendo più la prostata, il tumore potrebbe essere in altre zone?Vi ringrazioSilvia (Milano)