02-07-2018

Ematoma cerebrale dopo una caduta

Buonasera dottore, sono una donna di 42 anni, 47 chili e 154 cm. Da bambina a seguito di una caduta ho riportato un ematoma cerebrale che si è poi riassorbito. Sono microcitemica e soffro di allergia stagionale ai pollini. Nel mese di novembre scorso a seguito di due svenimenti ravvicinati mi è stato prescritta una RM encefalo. Nel referto ad un certo punto si legge: "Collateralmente si rileva alterazione del segnale a morfologia pseudonodulare a livello del tratto M1 delle cerebrale media si sinistra (Dmax 5 mm)". Mi può spiegare in parole "povere" di cosa di tratta? Grazie

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Sembrerebbe un piccolo aneurisma del tratto iniziale dell'arteria cerebrale media di sinistra. Non ha nulla a che fare con l'ematoma infantile. Può essere utile sentire il parere di un neurologo e valutare con lui l'opportunità di eseguire un'angiografia del circolo cerebrale per una diagnosi più certa.

TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Cervello | Esami | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione | Neurologia | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!