Buonasera dottore, sono una donna di 42 anni, 47 chili e 154 cm. Da bambina a seguito di una caduta ho riportato un ematoma cerebrale che si è poi riassorbito. Sono microcitemica e soffro di allergia stagionale ai pollini. Nel mese di novembre scorso a seguito di due svenimenti ravvicinati mi è stato prescritta una RM encefalo. Nel referto ad un certo punto si legge: "Collateralmente si rileva alterazione del segnale a morfologia pseudonodulare a livello del tratto M1 delle cerebrale media si sinistra (Dmax 5 mm)". Mi può spiegare in parole "povere" di cosa di tratta? Grazie