Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-11-2006

Esami clinici hanno riscontrato su mia madre, 54

Esami clinici hanno riscontrato su mia madre, 54 anni, un aneurisma interatriale. Tra un paio di settimane verrà sottoposta ad un nuovo esame che prevede l'introduzione nell'apparato circolatorio di un "liquido di contrasto", mediante il quale valuteranno eventuali correlazioni tra aneurisma, tachicardia e sistema nervoso. Mi chiedevo se l'introduzione nell'organismo di tale liquido di contrasto causi o possa causare disturbi post-esame, tali da giustificare la presenza di una persona di supporto. Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Immagino che si tratti di un ecocardiogramma: in tal caso come contrasto di solito si usa soluzione fisiologica, quindi un non farmaco e perciò senza alcuna conseguenza per la paziente. Se si tratta di altro esame, allora dovrebbe specificare meglio, chiedendo preliminarmente informazioni ai cardiologi preso i quali è in cura sua madre
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!