Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni, in condizioni di salute abbastanza normali. Il giorno 26 luglio 2016 ho fatto le analisi del sangue (sia emocromo che per la tiroide) perché un anno fa mi era stato diagnosticato un ipertiroidismo primario che sembra essere superato visto che le analisi della tiroide vanno bene. Ciò che mi ha dato preoccupazione sono state le analisi dell'emocromo e della formula leucocitaria; indico i valori: Emocromo - globuli rissi 4.99 *10^12/L (3.80-5.20) - emoglobina 14.6 g/dl (10.4-15.0) - Ematocrito 43.9 % (35.0-45.0) - MCV 88.0 fl (81.0-98.0) - MCH 29.3 pg (27.0-33.0) - MCHC 33.3 g/dl (32.0-35.5) - RDW 12.9 % (12.0-15.5) - Piastrine 400 *10^9/L (150-400) - Globuli bianchi 11.70 > *10^9/L (4.00-11.00) Formula leucocitaria - Neutrofili%, Linfociti%, Monociti%, Eosinofili%, Basofili%, Neutrofili%. Non è indicato niente quindi deducono che vadano bene. Qui, nella formula leucocitaria, ho alterati i: - linfociti 4.74 > *10^9/L (1.10-3.70) - Moniciti 1.14 > *10^9/L (0.25-0.80)Come potrete notare, anche se li ho riportati tutti, i valori alterati sono i globuli bianchi, i linfociti e i monociti. Mi sono preoccupata perché, ovviamente, uno pensa subito al peggio e temo che possa trattarsi di leucemia. Sono stata sia dal mio medico di base, che dalla dottoressa del centro trasfusionale, essendo una donatrice. Entrambi mi hanno chiesto se ho avuto qualche infezione o infiammazione, ma gli ho detto di no. Poi il dottore mi ha guardato la gola e l'ha trovata un po' arrossata e, inoltre, sostiene che sono un po' raffreddata (mi ha premuto sulla fronte con le dita), anche se io non starnutisco né mi cola il naso. Secondo lui ho un' infiammazione della quale non mi sono accorta; in più mi ha sentito e linfondi e non li ho gonfi. Io di salute sto bene, premettendo che le avevo fatte le analisi per la tiroide e c'era compreso anche l'emocromo. Donai il plasma ad aprile 2016 (3 mesi fa) e le analisi erano tutte perfette; confrontando le analisi del sangue con quelle precedenti alle ultime, la dottoressa del centro mi ha detto che i miei gluobuli bianchi sono sempre oscillati tra 7.00 e 9.00, e ho sempre avuto alte anche i valori delle piastrine, purché sempre nella norma (oscillazione tra 350 e 400); inoltre, la maggior parte delle analisi del sangue mi evidenza quasi sempre linfociti e monociti, anche se alterati di poco rispetto al massimo.Vi prego di essere sinceri, ci sono le basi per potersi trattare di leucemia o come dicono i miei dottori si tratta solo di un'infiammazione passeggera? Effettivamente un leggerissimo mal di gola ce l'ho, e un pochino mi fa male la mandibola a masticare (non so se sia il trigemino infimmato). Un caso analogo di globuli bianchi alti (11.63), insieme a moniciti e linfociti alti (3.83 i linfociti e 1.26 i monociti), mi si era già presentato nel 2011, ma non ci destai particolare attenzioni e ripettetti le analisi, forse anche dopo un anno, e tutto era tornato a posto. Mi scusi per la dilungazione, ma ci tenevo a precisare bene le cose essendo il mio primo consulto on-line. Cordiali saluti