25-06-2018

Esami feci

Gentile dottore, rieccomi allora l'esame per la ricerca sangue occulto sui tre campioni è risultato negativo, quindi a questo punto non so se quello che ho visto fosse realmente sangue....in ogni caso a volte quando le feci sono piu solide trovo del muco giallognolo ma poco veramente, il medico di base mi disse che in poche quantità è fisiologico è cmq non sempre....secondo il suo parere professionale posso mettermi tranquilla....? ho un ansia in questo periodo che non le dico che penso si stia trasformando in gastrite alla mattina mi alzo con acidità, e vado in bagno..questo perchè mi ero messa in testa di avare brutte patologie...sono stata anche da un proctologo/chirurgo per un infiammazione anale il referto è questo: all'ispezione anale non evidenza di ragadi emmoroidi esterne ma presenza di ano umido con flogosi, all'esplorazione rettale non l'evidenza di ipertono sfinteriale, emorroidi interne o esterne ragadi anali, presenza di piccolo rettocele anteriore e di un modesto prolasso mucoso del retto interno. non evidenza di masse vegetanti o ulcerate dell'ampolla rettale, non sangue. Lui mi ha detto di stare tranquilla in quanto non ho problemi alla defecazione....anzi ho quasi paura che questo prolasso di avermelo o io facendo le feci in mano per controllarle minuziosamente....la mia domanda è se pur lieve questo prolasso ho letto che può dare origine a muco nelle feci e magari a qlc traccia di sangue perchè la zona si irrita e si infiamma con il passare delle feci magari acide? e' corretto sto tranquilla? cmq aspetto anche il battereologico ...mi scuso per per l'ansia....ma sono ipocondriaca il medico mi dice di stare tranquilla....

Risposta di:
Dr. Marcello Picchio
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

Se è sicura di aver visto sangue, dopo i 40 anni è consigliabile una colonscopia, anche in presenza di sangue occulto negativo.

TAG: Adulti | Anatomia patologica | Biochimica clinica | Colonproctologia | Esami | Gastroenterologia | Intestino | Patologia clinica