Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-10-2013

Eseguire colonscopia

Egr. Dottore Le scrivo perché mia madre di 75 anni è stata operata per una massa tumorale al colon. Questo è per chiederLe se dato che sono suo figlio ed ho 56 anni,posso andare incontro a questa malattia, a questo tumore,ossia c'è una familiarità. Da come leggo su internet alcuni dicono che c’è anche una predisposizione genetica altri dicono il cancro del colon è familiare e comunque per essere a rischio, vi devono essere casi multipli prima dei 50 anni all’interno della stessa famiglia. Mi stò preoccupando spero in misura esagerata. Ciò che mi interessa sapere maggiormente e che mi sta angosciando è se questo tumore è ereditario, questo significa che anch’io potrei sviluppare questo tumore, mentre se fosse familiare mi sentirei più rassicurato perché è solo un caso e dopo i 50 anni. Non ci stò capendo più niente.Spero mi risponderà il prima possibile.
Risposta di:
Dr. Angelo De Luca
Specialista in Chirurgia generale
Risposta

 Egregio signore, i  familiari di pz affetti da tumore al colon debbono essere sottoposti a colonscopia al fine di prevenire la presenza di una neoplasia maligna del colon la  quale esordisce molti anni prima come polipo (se presente il polipo si può asportare in sede di colonscopia). Stia sereno in questo modo, se predisposto, eviterà l'insorgenza della neoplasia maligna. Cordiali Saluti

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!