Salve sono un ragazzo di 32 anni il 7 febbraio 2010 sono scivolato a terra davanti casa e mi sono procurato una frattura trimalleolare della tibia e stato eseguito un intervento di osteosintesi con i fili di kerschner il 20 aprile sono stati rimossi i fili e la doccetta, ed ho iniziato la fisioterapia, ad oggi ho fatto 10 cicli da 10 sedute di... Leggi di più riabilitazione (manipolazione) e palestra, 2 cicli da 10 sedute di idroterapia 10 cicli da 10 di elettrostimolazione, 10 cicli da 10 di magnetoterapia 2 cicli da 10 di palestra recondition, ho riacquistato la deambulazione ma noto che tendo a buttare il piede sinistro (è quello che si è rotto) verso l'esterno tanto che mi prendono in giro dicendo che dovrei fare la convergenza (e un problema mentale oppure no?) e n.2 quando provo a piegarmi su me stesso non riesco in quanto e come se la caviglia sia bloccata ad angolo retto, riusciro a recuperare? in quanto gia mi stanno venendo umare di complessi, vorrei potermi piegare il giorno che avrò un figlio per potero stringere tra le mie braccia ma ora come ora non ci riuscirei proprio e questo mi fa innervorsire parecchio cordiali salutisalvo