Buonasera , ho fatto una risonanza magnetica bacino , ma non riesco a capire alcuni termini . Il noto conglomerato tissutale apprezzabile al livello della fossa ischio-rettale destra , ad assi massimi di 50*20*50 mm circa, strutturalmente assai disomogeneo sia in T1 che T2 , dotato di enhancement lievemente superiore a quello delle strutture... Leggi di più muscolari adiacenti nella porzione più posteriore , appare sostanzialmente stabile per morfologia e dimensioni rispetto ai precedenti ultimi controlli TC ed anche al controllo RM del 2014. l'alterazione che potrebbe rappresentare porzione del muscolo elevatore dell'ano ispessita e disomogenea rispetto al lato controlaterale ( esiti chirurgici in tale sede ?) , sembra presentare nella porzione più posteriore enhancemet un poco più evidente rispetto alla precedente RM ( peraltro non perfettamente confrontabile per le differenze tecniche ); il reale significato di tale aspetto , di non sicuro significato patologico da valutare clinicamente . non apprezzabili ulteriori alterazioni espansive pelviche . questa risonanza è stata consigliata dal radiologo che mi ha fatto una TAC rachide lombosacrale ( prescritta da ortopedico per forti dolori alla schiena ) ho un tumore retroperitoneale Angiomixoma Aggressivo , operato e ricresciuto , e in cura con pastiglie di Letrozolo il mio medico curante dice che è tutto a posto , sia per il tumore ( ogni sei mesi eseguo una tac di controllo ) , sia per la schiena allora perché ho questi forti dolori che mi debilitano , tanto da stare anche a letto per un giorno o più cmq già che un radiologo da una tac ti consiglia una rm e le parole poco comprensive , mi fanno sospettare che ci sia qualcosa che non va il controllo sia con l'oncologa , sia con ortopedico , è tra quattro mesi posso stare tranquilla come dice il mio medico o devo anticipare queste visite ? grazie