Salve, in data 15/01/2010 a seguito di un intervento giocando a calcio e manifestando dolore nel lato interno del ginocchio sinistro mi sottoposi, su consiglio dell'ortopedico, a Risonanza magnetica il cui esito fu:- Menischi di morfologia regolare, senza evidenza di strie o lesioni nel loro contesto- Legamenti crociati e collaterali nella norma... Leggi di più per morfologia e decorso- Presenza di versamento intra-articolare- Rotula in asse, senza evidenza di alterazioni cartilaginee femoro-rotuleeDopo un periodo di stop ripresi l'attività sportiva senza riscontrare alcun tipo di problema sino al Novembre 2010, quando iniziai ad avere un dolore dopo circa 20-30 minuti di pratica sportiva.Decisi, anche su parere dell'ortopedico di limitare la pratica.Il 7 Gennaio 2011, per sicurezza mi sono sottoposto ad un'altra RM il cui esito è stato:- Menischi di morfologia regolare, senza evidenza di strie o lesioni- Legamenti crociati e collaterali nella norma per morfologia e decorso- Rotula in asse, senza evidenza di alterazioni cartilaginee femoro-rotulee- Irregolarità della porzione anteriore dell'articolazione tibiale-peroneale prossimale con apparente visibilità di una esostosi ad impianto sulla corticale anteriore della testa del perone che forma una neo-articolazione con il margine laterale della tibia.Tale formazione misura 14x8mm; sarebbe opportuna integrazione del reperto con esame TCDi cosa si tratta?Grazie e mi scuso per le lunghezza della domanda.