Dottore buongiorno,le sottopongo il problema: mio figlio preadolescente viene operato 20 giorni fa per la rimozione di un'esostosi subungueale all'alluce. L'intervento riesce, ma il dolore attualmente persiste con la stessa intensità del primo giorno, non accenna a diminuire. Noto che l'unghia non è stata asportata, ma il dolore non credo sia imputabile a questo. Credo sia il caso di valutare una risonanza magnetica per un'indagine accurata, ma resto in attesa di conoscere il Suo parere. La ringrazio per l'attenzione e per l'eventuale risposta che vorrà inviarmi. Cordiali saluti.