Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-11-2006

Faccio seguito alla mia mail inviata pochi minuti

faccio seguito alla mia mail inviata pochi minuti or sono vhe forse non aveva tutti gli elementi utili. La domanda era ed è questa: mi sono accorta di recente di essere affetta da epatite C. Infatti glki esami sono i seguenti:
HCV RNA qualitativa. POSITIVA
HCV RNA quantitativa: 3.190.000 U/mil
anticorpi: RTEATTIVA
GOT: 78 (val. mormale 0-50)
GPT: 61 (bal normale 0-50).
Sono stata operata di recente alla colicste ed una ecografia effettuata per pochi hiorni prima (per la calcolosi) non aveva rilevato alcunchè al fegato. Avendo 64 anni è possibile una terapia a base di interferone? o quale altra?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La sua età “anagrafica” ha un peso “relativo” nel decidere in merito ad una eventuale terapia. Adrebbe valutata infatti globalmente e per la sua età “biologica” e soprattutto in funzione del genotipo che presenta l’infezione da HCV. Se si tratta infatti di un genotipo che risponde in maniera particolarmente favorevole alla terapia (2 e 3) allora le motivazioni alla terapia possono ricevere un impulso differente rispetto ai genotipi 1 e 4.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!