24-02-2017

Fare sport dopo trombosi venosa succlavia

Buongiorno dottore, ho avuto circa un mese fa una trombosi alla vena succlavia ascellare destra; ho fatto per 10 giorni le punture di eparina e poi successivamente una terapia da seguire per 6 mesi di un anticoagulante (eliquis). Il dottore che mi segue questo martedì mi ha detto che si sta ricanalizzando bene, gli ho domandato se fosse possibile più avanti quando sarò guarito allenarmi di nuovo in sala pesi o anche solo a corpo libero, premetto che ho 29 anni e mi alleno in sala pesi da 10 ed è anche il mio lavoro ma mi ha detto di lasciar stare perché probabilmente dove passa la vena c'è poco spazio e quando alzo le braccia soprattutto si strozza. Volevo sapere anche il vostro parere. La ringrazio, buona giornata.

Risposta di:
Dr. Filippo Preite
Specialista in Chirurgia vascolare
Risposta

La migliore valutazione la farà chi la sta seguendo.

TAG: Apparato circolatorio | Benessere psicofisico | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione | Sport e Fitness