Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-11-2013

Farmaci di fascia C

salve dottore.....io mi chiamo Massimo, ho 38 anni e dal 2011 ad oggi che ho subito delle percentuali amputazioni degli arti inferiori per mezzo della mia malattia che ho avuto, che e il dettosi: ...." MORBO DI BURGER" ...... e la mia domanda e questa, se lei mi puo aiutare a capire se la mia malattia e veramente "Rara" per come e scritta su varie documentazioni, ho risulta anche valida in Italia dato che per il nostro ministero della salute non e cosi? e se qui da noi in Italia ci sono altri pazienti che come me anno subito la mia stessa malattia ed amputazioni, ho se c'e' un centro e se posso contattarli per saperne ancora di piu ha riguardo............. sono disabile al 100x100.... e le medicine che io prendo sono a vita e me le fanno pagare per intero perche sono di fascia .C. ........ desidero avere una vostra risposta cosi che io possa valere dei miei diritti di disabile disagiato..........grazie per la vostra attenzione nei miei confronti e buon lavoro a tutti voi medici........cordiali saluti....
Risposta di:
Dr. Ferdinando Fiori
Specialista in Chirurgia vascolare e Urologia
Risposta

I farmaci di fascia c non sono dispensati dal servizio sanitario, uno può essere invalido al 100% ma se assume farmaci di fascia c deve pagarli, è così per tutti.

F. Fiori

TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!